Trattamento di un difetto intraosseo profondo mediante una procedura minimamente invasiva con Straumann® Emdogain®

Caso clinico del Dr. Sohar Flisfisch, M.A., M.Sc., Basilea

Paziente donna, 68 anni, fumatrice occasionale (1-2 sigarette al giorno), con uno stato ASA 1 al momento della prima valutazione. La parodontite generalizzata stadio 2, grado B e localizzata stadio 3, grado B, è stata diagnosticata sul dente 36 disto-buccalmente. Dopo la fase di igiene e la scalatura profonda specifica del sito per la placca e l'indice gengivale ˂ 20%, i valori fisiologici di sondaggio con sanguinamento al sondaggio del 2% potrebbero essere stabiliti 3 mesi dopo nella rivalutazione. Solo il dente 36 aveva ancora una tasca persistente, singolare e profonda di 12 mm disto-buccalmente.

A causa della profondità della tasca, un nuovo trattamento parodontale non chirurgico non era più un'opzione. Successivamente, è stata eseguita una procedura minimamente invasiva con Straumann® Emdogain® sulla superficie della radice precondizionata con Straumann® PrefGel® per trattare il difetto.

Il caso completo in tedesco è disponibile qui.