La procedura - dalla diagnosi alle cure post trattamento


Diagnosi e decisione

Il dentista esegue le radiografie e le scansioni TC. Dopo aver ottenuto tutte le informazioni necessarie, si valutano le possibili opzioni di trattamento. Si discute apertamente dei vantaggi e degli svantaggi delle diverse soluzioni, in modo da poter comprendere tutti gli aspetti della procedura prima di prendere una decisione.

Osso sufficiente: un prerequisito fondamentale. Per poter procedere all'impianto deve essere presente sufficiente osso. In alcuni pazienti l'osso è insufficiente. In questi casi si rende necessario un aumento osseo, ad esempio se il dente manca da lungo tempo e l'osso mandibolare o mascellare è già regredito.

Inserimento dell'impianto

L'impianto dentale viene inserito chirurgicamente in anestesia locale. È possibile applicare un restauro provvisorio sull'impianto al momento dell'intervento, fino a guarigione completata.

Fase di guarigione

In genere la fase di guarigione varia da qualche settimana a pochi mesi. In questo periodo, idealmente, l'osso intorno all'impianto cresce e si integra con la superficie dell'impianto - un processo chiamato osteointegrazione. Una buona igiene orale è fondamentale nella fase di guarigione del trattamento.  A guarigione completata, questa radice artificiale agisce da base per il fissaggio di corone individuali, ponti di denti multipli o anche protesi complete.

Si applica il restauro

Il laboratorio odontotecnico usa un'impronta del sito di impianto per produrre la corona, il ponte o la protesi. A guarigione dell'impianto dentale completata, il dentista applicherà il restauro.




Cure di manutenzione

Gli impianti costituiscono un'opzione eccellente e un investimento per la salute. Con la giusta manutenzione possono durare tutta la vita. Per ottenere un successo a lungo termine è importante prendersi cura dell'impianto. Come i denti naturali, gli impianti necessitano di controlli e di una scrupolosa igiene orale. Seguendo queste direttive, gli impianti possono durare decenni.