Chirurgia guidata

La chirurgia guidata Neodent aiuta i clinici a fornire trattamenti protesicamente guidati, che consentono di affrontare protocolli immediati con tranquillità e soddisfacendo le aspettative dei pazienti.

Start Kit - semplicemente più sicurezza

Lo Start Kit offre sicurezza fin dall'inizio. L'inizio dell'intervento con una fresatura iniziale precisa è studiato per definire la posizione ottimale dell'impianto e per proseguire l'intervento chirurgico a mano libera con la massima tranquillità.

 

 

  • Sicurezza in tutte le indicazioni, dal singolo dente ai casi di edentulia, anche quelli più difficili.
  • Semplice da usare con un'unica fresa.
  • Semplicità grazie ad un unico kit per tutte le linee implantari.

Lo Start Kit con la fresa da 2,0 mm in combinazione con la dima chirurgica consente di definire correttamente il punto di ingresso e la profondità, aiutando a ottenere un trattamento implantare predicibile dal punto di vista estetico e funzionale.

La chirurgia guidata Neodent offre accesso totale alle linee implantari Neodent Cone Morse (CM), per un portfolio completo.

  • Progettato per protocolli immediati in tutti i tipi di osso. (1 - 5)
  • Un'unica connessione protesica per una maggiore semplicità
  • Comprovato eccezionale miglioramento della stabilità meccanica a lungo termine grazie alla connessione Cono Morse. (6, 7)
  • Neodent Acqua, un'innovativa superficie idrofila studiata per una corretta osteointegrazione. (8, 9)

Predicibilità ed efficienza chirurgica con una soluzione senza limiti

La scansione della bocca del paziente avviene con uno scanner 3D (CB)CT disponibile in commercio che fornisce informazioni di imaging conformemente allo standard DICOM ampiamente accettato. È necessario prendere un'impronta che può essere rilevata in modo convenzionale o digitale.

L’insieme di dati 3D (DICOM) può essere importato direttamente nei diversi software di pianificazione attualmente in commercio (ad es. coDiagnostiX, 3shape, Implant-Assistant) ed essere sovrapposto all'impronta dentale. L'impianto viene posizionato in base all'anatomia del paziente e ai risultati protesici desiderati.

Il software di pianificazione offre il design per la produzione della dima chirurgica e il protocollo chirurgico per utilizzare gli strumenti di chirurgia guidata Neodent. Nella dima chirurgica si inseriscono le boccole Neodent, che guidano gli strumenti e il posizionamento degli impianti.

Dopo il fissaggio della mascherina chirurgica nel cavo orale del paziente mediante i Pin di fissaggio Neodent, è possibile preparare il sito implantare con con gli strumenti di chirurgia guidata, con successivo inserimento guidato dell'impianto.

Brochure Chirurgia Guidata

Manuale Chirurgia Guidata

Bibliografia e pubblicazioni

1. Martin C, Thomé G, Melo AC, Fontão FN. Peri-implant bone response following immediate implants placed in the esthetic zone and with immediate provisionalization-a case series study. Oral Maxillofac Surg. 2015 Jun;19(2):157- 63.
2. Sartori IAM et al. Retrospective analysis of 2,244 implants and the importance of follow-up in implantology. JDR. 2014;2(6): 555-565.
3. Sotto-Maior BS, Lima Cde A, Senna PM, Camargos Gde V, Del Bel Cury AA. Biomechanical evaluation of subcrestal dental implants with different bone anchorages. Braz Oral Res. 2014;1(28):1-7.
4. Faot F, Hermann C, Sartori EM, Bassi AP. Tilted implants and prototyping: a security option for improving the anchorage in atrophic maxilla. GenDent. 2013;61(2):28-31.
5. Borges AF et al. Prostheses removal for suture removal after immediate load: success of implants. Clin Implant Dent Relat Res. 2010 Sep;12(3):244-8
6. Coppedê AR et al. Fracture resistance of the implant-abutment connection in implants with internal hex and internal conical connections under oblique compressive loading: an in vitro study. Int J Prosthodont. 2009 May-Jun;22(3):283-6.
7. Bernardes SR, da Gloria Chiarello de Mattos M, Hobkirk J, Ribeiro RF. Loss of preload in screwed implant joints as a function of time and tightening/untightening sequences. Int J Oral Maxillofac Implants. 2014 Jan-Feb;29(1):89-96.
8. Sartoretto SC, Alves AT, Resende RF, Calasans-Maia J, Granjeiro JM, Calasans-Maia MD. Early osseointegration driven by the surface chemistry and wettability of dental implants. J Appl Oral Sci. 2015. May-Jun;23(3):279-87.
9. Mendonça G, Mendonça BD, Oliveira SL, Araujo AC. Efeitos da diferenciação de células-tronco mesenquimais humanas sobre superfícies de implantes hidrofílicas. ImplantNews. 2013 Nov-Dez 10(6a):111-116.